I migliori spot per pescare a surf casting in Toscana

Spot surf casting al tramonto

La pesca è uno sport che in Toscana è molto popolare e grazie alle caratteristiche del territorio è possibile praticarla in torrente, fiume, lago e mare.
Una delle tecniche più utlizzate in mare è il Surf Casting, che vanta molti proseliti e appassionati.

Cos’è il surf casting

Questa specialità di pesca in mare è originaria del territorio americano ed è stata introdotta in Italia alla fine degli anni ottanta, grazie all’impegno di alcuni pescatori che hanno adeguato la tecnica alle caratteristiche locali.
La versione oltreoceano di questo sport basa la sua attività sulla presenza di grossi predatori che seguono i pesci grufolatori durante il meccanismo di escursione della marea; in Italia tale meccanismo non è sufficiente per creare un tale comportamento dei pesci; si è notato che le onde generano un comportamento simile, quindi questa tecnica si applica in presenza di motto ondoso. Le prede che fanno eccezione e che sono pescabili comunque sono i saraghi, le orate e le razze.

Caratteristiche del surf casting

Di tutte le tecniche di pesca in mare, questa si distingue per la sportività e la percentuale piuttosto alta di insuccessi, dal momento che i suoi risultati sono strettamente legati alla bravura nel distinguere il momento giusto durante la battuta di pesca, che è determinato da fattori come la liberazione del nutrimento che fa da esca alle prede e che può accadere all’interno di una finestra temporale variabile.

Quali sono i migliori spot per pescare a surf casting in Toscana

La sinergia tra le caratteristiche del territorio toscano e quelle di questa tecnica permettono di praticare questo sport marino in più spiagge dela regione; tuttavia le migliori, sulla base delle esperienze degli appassionati che vi si dedicano, sono:
– Torre del Lago Puccini: pur vantando molti buoni luoghi per fare surf casting, il miglior posto è la foce della Bufalina.
– Follonica: in questo caso le zone più adatte per questo tipo di pesca è rappresentato dalle scogliere presenti lungo il litorale della città;
– Baratti: la spiaggia, lunga circa un chilometro, rende questa frazione di Piombino (LI) un ottimo luogo dove esercitare questa tecnica.
– Gianella: ottimo posto non solo per praticare il surf casting ma anche per godere delle bellezze naturali come la laguna di Orbetello.